i/O HR: “Benvenuti a casa mia”

HR, Prima fila, Sviluppo Individuale

Come essere attrattivi per i neoassunti? Come farli sentire a casa fin dal primo giorno? Come rendere il più rapido possibile il time to proficiency, mantenendo alto l’ingaggio iniziale? Come trovare le vie migliori per cogliere il talento e valorizzarlo? Sono queste, oggi, le sfide che le aziende affrontano in fase di assunzione e inserimento. Un tema reso ancora più complesso se si considerano le caratteristiche e le aspettative delle differenti generazioni.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI SU BENVENUTI A CASA MIA SCRIVETE A: info@exeoconsulting.com

 

Benvenuti a casa mia: il percorso.

Benvenuti a casa mia è il percorso Exeo nato per aiutare i professionisti e gli specialisti HR ad affrontare queste sfide. Strutturato in 5 moduli di 2 ore, il programma è interamente on line, a cadenza settimanale, e verte su diversi macrotemi: costruire strategie sostenibili, approfondire gli strumenti a supporto, allenare i comportamenti per metterli in atto riscoprendo la passione per il proprio lavoro. Il percorso fa parte del format Exeo i/O HR dedicato a tutti coloro che lavorano nelle Risorse Umane per mettere al centro la passione e l’orgoglio di svolgere uno dei mestieri più belli del mondo aziendale.

La strategia.

La strategia è necessaria per definire un modo di lavorare che consenta di raggiungere obiettivi di breve termine, ma anche di lungo periodo. Quali sono le strategie che la tua azienda adotta in fase di inserimento e accoglienza di neo assunti? Quanto questa strategia ti consente di riempire posizioni vacanti, ma allo stesso tempo di creare ingaggio con le persone scelte? Come i tuoi processi aziendali favoriscono l’inserimento di nuove risorse? Quanto l’organizzazione che si è data la tua azienda gestisce in modo ottimale questi processi?

Nel disegno complessivo del sistema di accoglienza e accompagnamento, in Benvenuti a casa mia parliamo di Strategia, Processi e Organizzazione. Oltre agli aspetti teorici, i partecipanti sono chiamati a svolgere esercizi pratici per mettere a terra quanto appreso; iniziando anche a effettuare un’analisi critica di quanto utilizzato fino ad ora nella propria realtà.

Gli strumenti.

Il percorso di inserimento richiede tempo e cura per trasmettere ai nuovi assunti non solo nozioni, ma anche cultura, visione e mission dell’Azienda. Fra gli altri, i partecipanti sperimentano la progettazione di percorsi di formazione su competenze tecniche e soft e incontri di informazione relativi all’azienda nel complesso. Devono definire quali compiti dovrà svolgere la persona e quale sarà il suo ruolo. Inoltre sono presentati gli strumenti di training on the job, project working e job rotation, utili per far sentire un neo assunto parte dell’azienda, sin da subito, e aiutarlo a conoscerla lavorando. I partecipanti hanno modo di presentare casi reali vissuti in azienda per capire come poterli gestire al meglio utilizzando gli strumenti proposti, definendo opportunità di applicazione e miglioramento.

La passione e l’importanza delle relazioni.

Gli aspetti relazionali non sono meno importanti e, se curati, possono essere grandi facilitatori e acceleratori del processo. L’improvvisazione o la sottovalutazione di questi aspetti può invece ostacolare l’efficacia e far sentire i professionisti HR a disagio o in difficoltà.

Per questo motivo dedichiamo una serie di momenti di allenamento con focus su empatia, negoziazione e comunicazione, necessarie a un professionista delle risorse umane per aiutare i neoassunti e confrontarsi con la linea di business. Lavoriamo in maniera continuativa sul senso delle cose, sull’energia, sul senso di auto-efficacia, sulla motivazione. In una parola: sulla passione.

A chi è rivolto?

Benvenuti a casa mia è il percorso ideale per tutti i professionisti HR che si occupano da poco tempo di accoglienza e accompagnamento nei confronti dei neoassunti o che dovranno occuparsene a breve, per conoscere i principali strumenti utilizzati nel processo.

Per ragioni e motivazioni diverse può essere rivolto sia a figure junior sia senior che a direttori HR interessati a coinvolgere nel percorso i propri collaboratori. È assolutamente adatto sia in grandi aziende per migliorare un processo di accoglienza e accompagnamento già strutturato sia in PMI dove questo processo non è ancora ben definito.

La Struttura del percorso.

Il percorso è articolato in 5 moduli da 2 ore ciascuno, in streaming e registrato sulla piattaforma Teams.

Aula interattiva con numero limitato di partecipanti.

Come iscriversi.

Costo 220 euro + Iva. 

Prossima Edizione.

 12, 19, 26 giugno, 3 e 10 luglio – dalle 10.00 alle 12.00.
Docente: Laura Zambotto

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI SCRIVETE A: info@exeoconsulting.com

 

 

 

 

 

 

Formazione

Dal Devo al Voglio

Quando le giornate lavorative diventano solo un lungo elenco di obblighi e scadenze, è tempo di fermarsi e ragionare su se stessi, su dove siamo e chi vogliamo essere, come manager e come persone. Significa che è arrivato il momento di sperimentare un percorso di...

Equilibri nello sviluppo manageriale in modalità Agile

Quando si parla di formazione eLearning, spesso la nostra immaginazione va ancora ad un ambiente in cui acquisire conoscenze, applicarle in contesti strutturati, per sviluppare competenze tecniche.La domanda che rimane ancora aperta è: si può utilizzare la modalità...

Intelligenza Emotiva: moda o strumento utile?

C’è chi la considera solo un trend del momento e chi una scienza avanguardista che può offrire alle aziende un vero vantaggio competitivo. L’intelligenza emotiva è uno dei nuovi topic del mondo HR. Ne parliamo con Sergio Leonardi, associate partner Exeo certificato in...

Coaching

Che imprinting avrà il tuo nuovo team?

Nel 1935 l’etologo Konrad Lorenz spiegò al mondo il funzionamento dell’imprinting, ovvero quel singolare meccanismo in base al quale un essere vivente attiva delle forti dinamiche di apprendimento con la prima figura di riferimento che incontra dopo la sua nascita. Lo...

5 ragioni per fare coaching individuale

In un contesto di incertezza come quello che stiamo vivendo, tanti manager ci chiedono se non sia meglio aspettare “tempi migliori” e di maggiore calma per iniziare un percorso di coaching individuale.La verità è che proprio in un momento turbolento si ha la necessità...

E’ tempo di mettere l’agile a sistema

In una situazione di estrema incertezza come quella che stiamo vivendo, l’unica vera certezza è che la stragrande maggioranza delle aziende ha ormai intrapreso un percorso di agile transformation.L’alternanza ufficio e smart working è una realtà dalla quale non si...

Assessment

Quanto conosci le tue persone?

L’assessment manageriale è da sempre uno strumento fondamentale per accompagnare l’evoluzione organizzativa di una impresa. Negli ultimi anni Exeo ha messo a punto un sistema integrato in grado di rendere il processo più agile ed economicamente sostenibile anche in...

L’assessment come porta di ingresso al mondo del lavoro.

Meno peso ai titoli, più valore ai driver motivazionali e alle soft skill. Nei percorsi di assunzione dei giovani, sia nel pubblico che nel privato, si stanno facendo strada diverse metodologie che affiancano alla valutazione del curriculum, la misurazione del...